Sostieni il progetto attraverso il crowfunding.

Climbing and bolting Battir

Quale miglior modo per chiudere l’anno, se non con un uscita a Battir tutti assieme?

Accompagnati dal sole splendente, partiamo dal campo di Dehisha in direzione della falesia di Battir. Il gruppo eterogeneo composto da scalator*, chiodator*, non espert*, palestines* e non, bambin*, ragazz*, uomini e donne. Ognuno ha trovato lo spazio per viversi al meglio questa splendida giornata. C’è chi chioda nuove vie, obiettivo principale del progetto West Climbing Bank, chi aiuta i bambini nei loro primi passi sulla roccia, chi insegna a suonare la chitarra, e chi si occupa di raccogliere i rifiuti e pulire i sentieri. In una sinergia comune, accompagnati dal canto del moezin, dal bongo, dalla chitarra, dalle risate finalmente spensierate abbiamo passato la giornata con leggerezza. Calato il sole, col tramonto ci apprestiamo a festeggiare il capodanno nel deserto!
Presto condivideremo informazioni più tecniche rispetto alle vie aperte, quindi stay tuned!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *